APP IBRIDA VS APP NATIVA

image

La vera ragione per cui scegliere l'una o l'altra

Oggi sono stato contattato da un cliente, come tante altre volte. C'è da realizzare una app, l'idea è innovativa, la parola d'ordine è qualità. Niente compromessi. Ha sentito parlare di app ibride, ma meglio starne alla larga, molto meglio quelle native. Ha quindi bisogno di una software house specializzata sia per lo sviluppo nativo di iOS che su quello Android.

Mi fermo un attimo, dopo così tante volte che mi hanno espresso una richiesta simile, dovrei avere la risposta pronta in automatico. E invece no, spesso non riesco a trovare le parole giuste per la specifica persona che ho davanti, ma la domanda che mi ritrovo a fare è sempre la stessa:

Ma sei proprio sicuro che due app native siano la soluzione migliore per te?

E' normalissimo che il cliente non abbia le conoscenze tecniche necessarie per una decisione ponderata, per questo è utile farsi consigliare da un professionista.

Tre ottime ragioni per scegliere una app nativa

  • Migliori performances
  • Aderenza alle linee guida grafiche degli OS di riferimento
  • Puoi sfruttare componenti hardware usciti recentemente su mercato e non ancora supportati da sistemi ibridi

Sei proprio sicuro che la tua app abbia bisogno di questo?

Sebbene una applicazione scritta con i linguaggi nativi sia senza dubbio più ottimizzabile dal punto di vista delle performances, una app ibrida realizzata con React Native è di fatto una applicazione nativa che al 99% dei casi avrà performances equiparabili a quella scritta con linguaggi nativi.

La maggior parte delle componenti grafiche di React Native viene adattata al sistema operativo su cui viene distribuita

Scrivere una libreria per React Native che gestisca le componenti hardware appena usciti, ha un costo analogo a quello scrivere la stessa cosa nativamente.

La differenza di costo

Non parliamo solo della differenza del costo di realizzazione dell'app, che di fatto nel caso di React Native permette di dimezzare l'importo. Bisogna considerare anche i costi di manutenzione. Ogni volta che dobbiamo modificare una componente dell'applicazione, nel caso di app nativa comporterà il doppio del lavoro (almeno).

Altra cosa da considerare è la facilità di reperimento delle risorse umane capaci di prendere in mano un progetto in fase avanzata. Se domani ti ritroverai a cambiare team di sviluppo, sarà più facile trovare uno sviluppatore React o due sviluppatori nativi? E quanto ti consteranno?

Se hai bisogno di una consulenza per la realizzazione del tuo progetto, siamo a tua disposizione.

Contattaci

ULTIMI ARTICOLI